L’autorità portuale delude ancora