Porto: al Piccolo non sanno cosa sia la vergogna